Studiare Psicologia all’Estero

Vari sono i motivi che spingono uno studente a studiare psicologia all’estero, di seguito proveremo a metterne in luce alcuni aspetti e alcune alternative.

La scelta di studiare all’estero

Al momento della scelta del proprio percorso di studi, sempre più studenti preferiscono intraprendere la strada dello studio in altri Paesi europei (o extra-europei). In particolare, studiare psicologia all’estero, negli ultimi decenni, sta diventando una vera e propria esigenza, anche e soprattutto per il tipo di approccio allo studio. Ma non è tutto oro quel che luccica, perché l’università offre una valida e concorrenziale alternativa, che permette anche di pensare all’università come ad un percorso parallelo a quello lavorativo.

Le differenze con l’Italia

Soprattutto per quanto riguarda la facoltà di psicologia, le differenze, tra il nostro Paese e quelli esteri, sono tantissime, sia per quanto riguarda i metodi di insegnamento, che per quanto riguarda l’impostazione dei contenuti studiati. Studiare psicologia all’estero significa non studiare una materia che sia considerata una mera teoria filosofica, ma vi è un approccio intellettualmente scientifico e medico. Certamente la componente filosofica è preponderante, ma si associa a materie quali la neurologia, la biologia e l’anatomia. L’approccio metodologico poi è diametralmente opposto. Mentre in Italia noi siamo abituati ad una corposa base teorica, in moltissimi Paesi esteri l’approccio è dell’imparare “facendo”, ovvero praticando in concreto tutto quello che viene imparato sulla carta. Gli orari delle lezioni sono spalmati, in modo da rendere più scorrevole la frequenza e l’assimilazione, senza togliere tempo utile da dedicare allo studio.

Torna all’indice

Perché studiare all’estero

Non è facile dire se sia più “semplice” optare di restare a casa. Fare la scelta di studiare psicologia all’estero è una possibilità di cambiamento, ma soprattutto di crescita, personale e professionale, ma anche di confronto, perché si viene a contatto con realtà molto diverse da quelle che siamo abituati a vivere. Per alcune facoltà, e la psicologia è decisamente una di queste, a volte il passaggio all’estero è sicuramente più necessità che avventura. I famosissimi test d’ammissione di Psicologia ad esempio, non permettono di poter intraprendere la propria strada ed iscriversi ad un corso di laurea in psicologia, dovendo superare fastidiosi test a crocette che spesso limitano e mortificano le qualità individuali.
Qualora dall’Italia ci si volesse iscrivere presso un’università estera, in base alla materia studiata, esistono numerosissimi siti internet di riferimento, per orientarsi tra le varie Università e scegliere quella più valida in base alle proprie esigenze ed obiettivi.

Torna all’indice

L’alternativa

È vero che le esigenze sono notevolmente cambiate, che studiare all’estero a volte è un’esigenza, ma è anche vero che le frontiere della tecnologia, soprattutto negli ultimi dieci anni, hanno permesso di rendere anche lo studio versatile e plasmabile. L’alternativa è pratica e molto vantaggiosa. Studiare psicologia all’estero è solo una possibilità, non la scelta obbligata. Una validissima alternativa sono sicuramente le università online di psicologia, che offrono la possibilità a tutti gli studenti, sia diplomati, sia a coloro che hanno già conseguito una laurea di primo livello, di accedere ai corsi. Le iscrizioni sono previste senza test di ammissione, il che significa che non sono università a numero chiuso.

L’università telematica è sicuramente l’alternativa migliore per tutti coloro che intendono investire bene il tempo, cercando di dedicarsi all’università e contemporaneamente ad un’attività lavorativa o alla famiglia: non comporta spostamenti o la frequenza delle lezioni in sede, perché ogni corso va seguito in modalità e-learning, comodamente da casa (da qualsiasi dispositivo tecnologico in possesso), scegliendo quelli che sono gli orari più conformi alle proprie esigenze quotidiane. L’unico spostamento da mettere in conto è quello da compiere il giorno della prova d’esame: gli esami si svolgono in modalità frontale, secondo le caratteristiche canoniche dell’università “classica”. Tutto il materiale didattico è sempre disponibile sul portale web, sempre aggiornato, e ci sarà la possibilità di essere affiancati da un tutor personale.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Per maggiori informazioni circa le università telematiche di psicologia o i corsi di laurea online in psicologia, non esitate a contattarci attraverso il modulo contatti, vi forniremo una consulenza gratuita per supportarvi nella scelta del vostro percorso formativo in maniera consapevole e mirata.


Torna all’indice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *